Chiedi un preventivo

Come scegliere le divise per camerieri 

Divise per camerieri

In un’attività di ristorazione la figura del cameriere è fondamentale; ecco perché è importante che la sua divisa sia sempre perfetta.

Non esiste un unico modello di divisa per cameriere: generalmente si adatta allo stile del ristorante ma, esistono una serie di regole che è bene tenere in considerazione:

1)    Le divise per camerieri devono essere professionali: pantaloni, camicia, giacca e gilet devono avere le classiche caratteristiche di un abito da lavoro. Non indossare indumenti per il lavoro in un negozio in cui non viene garantita la resistenza, la durata, la praticità e la sicurezza degli abiti.

2)    La divisa del cameriere deve essere sempre in ordine. Niente macchie, aloni o abiti frustati. Il cameriere dall’aspetto curato richiama un’immagine precisa e attenta alle norme igienico-sanitarie

3)    Trovare il giusto abbinamento tra i colori della divisa per il cameriere e creare continuità con lo stile del locale

4)    Oltre l’eleganza, bisogna pensare e curare l’efficienza. Le divise per camerieri devono essere pratiche in modo da accogliere gli strumenti indispensabili per un perfetto servizio al tavolo. Spazio ai tasconi per conservare gli apribottiglie, il blocchetto e la penna per le prenotazioni

Le scarpe sono parte integrante del vestito da cameriere. Le calzature più adatte ad un professionista della ristorazione devono essere comode. Consigliamo di scegliere i mocassini neri, pratici ed eleganti nello stesso modo.

Vuoi sapere come scegliere le scarpe per camerieri? Leggi qui!

I camerieri non lavorano solo nei ristoranti lussuosi, ma anche nei bar. In queste situazioni la divisa del cameriere è più informale; la scelta di una polo personalizzata e a tinta potrebbe essere la scelta migliore.

Acquista le tue divise per camerieri nel nostro punto vendita in Via Giovanni Battista Venturi

By |2018-09-24T09:23:52+00:0028 Agosto 2018|abbigliamento per il lavoro|

About the Author:

Leave A Comment